MASSIMO CAPUTI

Massimo Caputi

Nato a Roma il 5 dicembre del 1961, inizia la carriera giornalistica nel 1984, collaborando per radiocronache, interviste e servizi tv con le emittenti romane Teleregione, GBR e Teletevere. 

Nell’86 entra nella redazione sportiva di Telemontecarlo per i Mondiali di calcio del Messico e viene successivamente assunto nell’87. Giornalista professionista dall’89, è conduttore del telegiornale sportivo e telecronista dei Mondiali di Pallavolo, del Tour dell’Avvenire di ciclismo, dei Goodwill Games e delle Olimpiadi di Seul e Barcellona. 

Specializzato sul calcio, è il telecronista dei Mondiali di Italia 90, Usa 94 e Francia 98, degli Europei di Germania 88, Svezia 92, Inghilterra 96 e Belgio-Olanda 2000 e della Coppa America di Cile 91, Uruguay 95, Bolivia 97 e Paraguay 99. 

Dal 90 al 95 è il conduttore della trasmissione domenicale Galagoal e, dal 96 al 2001, di Goleada della quale è anche il responsabile dal 98. All’interno della redazione ha ricoperto le cariche di inviato, caposervizio e caporedattore. 

Dal 1998 al 2000 ha prestato la voce ai videogames FIFA, insieme al grande amico Giacomo Bulgarelli. 

Nell’agosto del 2001 si licenzia da La7 per trasferirsi in Rai nella trasmissione “Quelli che il calcio” e, sempre nello stesso anno commenta le partite di Champions League per Stream. 

Nella stagione 2002-03 è il conduttore della Domenica Sportiva. 

Nel 2003-04 torna a “Quelli che il calcio” dove rimane anche per le stagioni 2004-05 e 2005-06.
In questi due anni, da settembre a novembre, insieme a Simona Ventura, è il conduttore, dalla Repubblica Dominicana, della seconda e terza edizione “dell’Isola dei Famosi”. 

Nel 2006-07 ha collaborato con il canale sportivo della 3 sul Tv-fonino, conducendo il programma “Champions Night” il martedì e il mercoledì, e come ospite fisso la domenica nel programma “Tutti i goal minuto per minuto”. 

Nel 2005 ha ideato il premio “I Valori dello Sport”, la cui quinta edizione si è tenuta nel dicembre del 2010. 

Dal febbraio 2006 al 2012 è stato dirigente della Federazione Italiana Tennis, con delega al Beach Tennis: ha ideato e organizzato il BTM tour ed è stato il Direttore delle ultime tre edizioni dei Campionati Europei e dei due Mondiali di Beach Tennis. 

Da settembre 2007 al dicembre 2008 ha condotto la trasmissione quotidiana, dal lunedì al venerdì, “Capital Sport” su Radio Capital. 

Da settembre 2008 è tornato a “Quelli che il calcio” e ha lavorato al canale della FIT, Supertennis, come consulente e conduttore del talk show, “Tennis Club”. 

Da maggio 2008 alla fine del 2010 è Vicedirettore, con delega sul calcio, dei canali sportivi della piattaforma del digitale terrestre, Dahlia. 

A giugno 2010 è stato in Sudafrica per il Mondiale con collegamenti quotidiani per la trasmissione “Fratelli di Dahlia” e ha tenuto una rubrica quotidiana sul network radiofonico RTL. 

Durante la sua carriera, ha condotto diverse trasmissioni per alcune emittenti radiofoniche quali Radio 105, Radio Capital, RDS e RTL. 

Nel 2012 e 2013 è stato Direttore della Comunicazione degli Internazionali di Tennis di Roma. 

Da agosto del 2013 a ottobre 2020 è stato il responsabile della redazione sportiva de “Il Messaggero”. 

Dal 2018 ha lanciato il progetto “Cronista Digitale” per condividere segreti e suggerimenti con i tele/radio/web cronisti del futuro. 

“MI DESCRIVO – RACCONTA – UN GOLFISTA PRESTATO AL TENNIS E ALLO STORYTELLING DEL CALCIO. GIORNALISTA ROMANO DAL 1989 E COMUNICATORE A 360 GRADI: MI ESALTO IN VIDEO MA DO IL MEGLIO CON LA VOCE. LA TV E LA RADIO IN TUTTE LE SUE FORME, DA QUELLE PIÙ TRADIZIONALI FINO AI PODCAST. AMO LO SPORT E LO RACCONTO OGNI GIORNO CON PASSIONE”.