I Rotary Club della città di Pisa assegnano il Premio Franco Mosca

La cerimonia di consegna nell’ambito del laboratorio di idee MixPisa mercoledì 25 maggio 2022 alle ore 17.45 nell’Auditorium dell’Opera Primaziale.

“La figura di Franco Mosca – commenta il Presidente di Arpa, Luca Morelli – merita davvero questo riconoscimento. Il Professore non era soltanto un luminare capace di migliorare sensibilmente la qualità della vita di migliaia di pazienti, ma anche – e soprattutto – un uomo che ha fatto della sua vita una mentorship vivente. La mission di Arpa del resto parla chiaro: sostenere attivamente i ragazzi e le ragazze che stanno intraprendendo studi in ambito sanitario è un obiettivo cruciale per la Fondazione. A fissarlo fu proprio lui. Ricordarlo così nel secondo anniversario della sua scomparsa è un gesto denso di significati”

Professor Luca Morelli

La Fondazione Arpa è lieta di condividere con voi la bellissima iniziativa intitolata al Professor Franco Mosca.

Sostenere e valorizzare i giovani. E’, da sempre, una delle principali azioni promosse dal Rotary Club International. Ma è sempre stata anche la principale missione del professor Franco Mosca, che da chirurgo e da rotariano ha sempre contribuito a formare e crescere i migliori talenti nel campo della chirurgia e non solo. Per questo, ad  nel secondo anniversario della sua scomparsa, nell’ambito di MixPisa, il laboratorio di idee lanciato dal Rotary Club di Pisa a cui si sono successivamente uniti anche il Rotary Club Galilei, Rotary Club Pacinotti), mercoledì 25 maggio, nell’auditorium dell’Opera della Primaziale Pisana, a partire dalle 17.45, si svolgerà la cerimonia di assegnazione del Premio “Franco Mosca” per il miglior progetto in tema di innovazione tecnologica e dimensione sociale/sanitaria per le start-up della provincia di Pisa.

All’interno dell’Annata Rotariana 2020/2021, al termine di un ciclo di incontri che hanno evidenziato le potenzialità presenti a Pisa nei settori della scienza e della tecnologia, del turismo, della formazione, della sanità, dell’agricoltura 4.0, e in piena continuità con l’Annata Rotariana 2018-2019, è stato bandito il Premio “Franco Mosca” che è stato assegnato a Relief, spinoff dellIstituto di BioRobotica della Scuola Superiore SantAnna di Pisa, guidato dallingegnera Gioia Lucarini.

MixPisa, fin da quando il 19 giugno 2019 fu lanciato dall’allora presidente del Rotary Club Pisa, Tommaso Strambi,  ha mosso i suoi passi con l’obiettivo di stimolare la riflessione e il dibattito tra i diversi stakeholders della città di Pisa sui temi più rilevanti per il futuro della nostra comunità, sia sotto il profilo sociale che sotto il profilo economico. E in quest’ottica nel corso dell’annata 2020-2021, con i presidenti del Rc Pisa, Sandro Sgalippa, del Rc Galilei, Savino Sardella, e Rc Pacinotti, Massimo Lupetti, è stato bandito il premio in ricordo del professor Franco Mosca, che è stato chirurgo di fama mondale, nonché docente di chirurgia generale dell’Università di Pisa, fondatore e Presidente della Fondazione Arpa,  e rotariano, ma, soprattutto, è stato un grande innovatore e una persona molto attenta alle ricadute sanitarie e/o sociali delle iniziative che promuoveva.

Alle cerimonia di premiazione, dopo i saluti istituzionali e la presentazione di MixPisa, interverranno il professor Cesare Stefanini della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, il professor Mauro Ferrari dell’Università di Pisa e dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, e il professor Giuseppe Turchetti della Scuola Superiore Sant’Anna e tra i componenti del comitato promotore di MixPisa. Successivamente alla consegne del Premio Franco Mosca alla dottoressa Gioia Lucarini, amministratore delegato della Relief, sarà presentato anche il bilancio del Global Grant della Rotary Foundation promosso dal Rotary Club Pisa nell’annata 2020-2021, guidata dal dottor Sandro Sgalippa, con cui è stata finanziata una Borsa di Studio in Olanda a favore della dottoressa Annalisa Comandatore. Con lei a presentare l’attività di ricerca ci saranno il professor Luca Morelli, il dottor Jan-Dirk Mijwaard, il professor Marc Basselink dell’ Departement of Hepato-Biliary-Pancreatic Surgery dell’Hospital di Amsterdam e al professoressa Elisa Giovannetti del Medical Oncology Laboratory of the Cancer Center di Amsterdam.

Scarica il programma del Premio Franco Mosca – 25 maggio 2022

Ecco le prime foto della premiazione negli scatti di Federico Dalla Battista