“Arpa d’estate” Stelle in campo per la solidarietà

COMUNICATO STAMPA – Da La Nazione 

Domenica allo Scotto serata con Paolo Vallesi . Musica e allegria. Direttore artistico Renato Raimo

Tutto pronto per la seconda edizione di “Arpa d’Estate” in programma domenica 26 al Giardino Scotto a Pisa.
Insieme alle Stelle di Arpa è prevista la partecipazione del nuovo testimonial Paolo Vallesi.
Direttore artistico della serata Renato Raimo
Evento patrocinato dal Comune di Pisa

Pisa, giugno 2022. Seconda edizione di “Arpa d’estate”, una serata di musica e allegria al Giardino Scotto di Pisa per raccogliere fondi da destinare al “Progetto Ucraina”, di recente lanciato dalla Fondazione Arpa. L’evento è in programma per domenica (con apertura cancelli alle 20.45 e inizio alle 21.30). Un appuntamento all’insegna della musica e dell’arte in compagnia delle stelle di Arpa: testimonial e amici che sostengono la Onlus fondata dal professor Franco Mosca, pronti ad esibirsi alla presenza di un pubblico che ancora una volta accoglie con entusiasmo l’iniziativa.

Tra gli ospiti della serata il cantante e produttore Paolo Vallesi. L’esordio di Paolo si ha nel 1991 con la partecipazione e vittoria al Festival di Sanremo con il brano “Le persone inutili”, primo posto nella categoria “Nuove proposte”, brano che subito si traduce in Disco d’Oro con quasi 200.000 copie vendute. Da allora hanno inizio un’escalation di successi tra conferimenti e importanti collaborazioni con amici e colleghi che lo porteranno ad affermarsi anche all’estero.

Il programma della serata prevede l’esibizione degli amici ed i testimonial storici di Arpa: Brad Repp (violino), Maria Luigia Borsi (soprano), Doady Giugliano (pianoforte), Debrah (cantante), Fabius Constable (arpista con le arpe celtiche), insieme ad altri artisti quali Roberto Barrali (pianoforte), Alter Echo – String Quartet, Antonello Palombi (tenore), Gerri Gherardi (attore comico). Per la sezione giovani talenti saranno presenti Manu Ley (cantante), Andrea Baù (sassofono), Veronica Dunlak (violino). La direzione artistica è stata ancora una volta affidata alle sapienti mani di Renato Raimo, che ha curato anche la regia e che presenterà la serata.

La direzione artistica è stata ancora una volta affidata alle sapienti mani di Renato Raimo, che ha curato anche la regia e che presenterà la serata.

Un grande momento che si ripete – dichiara il presidente di Arpa, il professor Luca Morelligrazie agli amici e testimonial che accorrono e fanno da portavoce della missione della Fondazione e grazie soprattutto ai tanti ospiti che in questi giorni stanno confermando la loro presenza: le loro donazioni sono il carburante con cui possiamo portare avanti i nostri progetti”.

L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria ai seguenti recapiti:

ufficio.stampa@fondazionearpa.it

whats’app +39 3517266933.